Ancora guai per Cipollini, chiesto il processo per maltrattamenti

LUCCA - LUCCA — Il pubblico ministero del Tribunale di Lucca Sara Polino ha chiesto il rinvio a giudizio per Mario Cipollini. L'ex campione del mondo di ciclismo è accusato di presunti maltrattamenti e atti persecutori nei confronti della ex moglie Sabrina Landucci e di minacce nei confronti del compagno della donna, l'ex calciatore Silvio Giusti.

-

I fatti risalirebbero al dicembre 2016 e al gennaio 2017. Il prossimo 20 marzo Cipollini dovrà presentarsi in aula per l’udienza preliminare davanti al gup.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.