Benessere climatico, Lucca penultima in Toscana secondo il Sole 24Ore

LUCCA - Il quotidiano Il Sole24Ore ha pubblicato una ricerca sul clima in Italia, stilando una classifica del benessere climatico nella nostra penisola. Su 107 province prese in esame Lucca si trova al 60esimo posto, più o meno a metà classifica. In Toscana siamo penultimi.

-

Le recenti manifestazioni di piazza, svoltesi anche a Lucca, sono il segno di un interesse sempre maggiore sul clima e sui cambiamenti verificatisi in questi ultimi decenni. Il quotidiano Il Sole24Ore ha pubblicato una ricerca sul clima in Italia, stilando una classifica del benessere climatico nella nostra penisola. Per stilare la graduatoria delle province sono stati presi in esame vari parametri, come ore di sole e numero di giorni di freddo all’anno, indice di calore e umidità, brezza estiva e pioggia ma anche frequenza di eventi estremi.

Secondo questa graduatoria la provincia con il clima migliore in Italia è quella di Imperia, in Liguria, seguita da quelle di Catania e Pescara.

Su 107 province prese in esame Lucca si trova al 60esimo posto, più o meno a metà classifica. La nostra provincia risulta piacevole dal punta di vista della temperatura, che solo per pochi giorni all’anno, in media, scende sotto i 3 gradi percepiti.

Di converso risulta tra le più piovose in Italia, con 84 giorni all’anno  con accumulo di pioggia superiore a 40 millimetri  per fascia esaoraria.

In Toscana, secondo il Sole24Ore, dal punta di vista climatico Lucca non è proprio il massimo. La provincia con il clima migliore nella nostra regione risulta quella di Livorno, che è anche quinta nella classifica nazionale. Seconda Grosseto e terza Pisa.

La nostra provincia risulta invece nona, cioè penultima. Dietro di noi c’è solo Arezzo.

Oltre alla classifica delle Province, il quotidiano milanese riporta uno studio sul cambiamento climatico in Italia. Emerge che dal 1980 la temperatura media è aumentata di mezzo grado ogni decennio. E che il 2018 in Italia è stato l’anno più caldo da due secoli a questa parte.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.