Carnevale di Viareggio, a Mazzavillani Muti il premio Ondina

VIAREGGIO - Cuore e slancio per superare gli ostacoli. E il coraggio di ripartire sempre da zero. Per queste virtù femminili il Carnevale di Viareggio, a conclusione di questa edizione 2019 dedicata alle donne, ha assegnato il premio Ondina ad un’altra personalità straordinaria

-

Cuore e slancio per superare gli ostacoli. E il coraggio di ripartire sempre da zero. Per queste virtù femminili il Carnevale di Viareggio, a conclusione di questa edizione 2019 dedicata alle donne, ha assegnato il premio Ondina ad un’altra donna straordinaria che si è distinta nell’ambito della cultura e dell’arte. E’ Maria Cristina Mazzavillani Muti, ideatrice del Ravenna Festival, una delle più affermate e prestigiose manifestazioni artistiche europee. Una donna di valore che ha lavorato per potenziare il patrimonio artistico della sua comunità tenento alto il concetto di identità culturale.

E’ stata una vera e propria cerimonia di premiazioni quella che si è tenuta oggi in Cittadella. La Fondazione ha voluto ringraziare con riconoscimenti  tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione, in particolare chi si è occupato della sicurezza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.