Centinaia di alberi da abbattere a Viareggio

VIAREGGIO - 180 alberi sono in corso di abbattimento nei giardini e nelle principali piazze viareggine. Tutte le piante sono contrassegnate dalla lettera D, la classe peggiore per quanto riguarda la stabilità perchè segnala un elevato pericolo di caduta.

-

180 alberi sono in corso di abbattimento nei giardini e nelle principali piazze viareggine. Tutte le piante sono contrassegnate dalla lettera D, la classe peggiore per quanto riguarda la stabilità perchè segnala un elevato pericolo di caduta. L’operazione più rilevante riguarda viale dei Tigli a Torre del Lago, per la maggiore concetrazione di piante, ma l’abbattimento interessa in realtà tutto il territorio comunale, tra centro e periferia. Quello delle piante pericolanti, è un tema sentito a Viareggio dal momento che in passato si è verificato più di qualche episodio che ha portato a conseguenze anche gravi. Nel 2015 la caduta di un pioppo a Città Giardino causò la morte di un uomo. Nel 2018, in viale Capponi cadde un pioppo ferendo una donna. Da lì il comune ha  avviato una mappatura della città per verificare la stabilità e lo stato di salute delle piante. Oggi, l’alto livello di pericolosità ha reso necessario l’operazione di abbattimento, che gli ambientalisti definiscono invasiva. I lavori di abbattimento sono a carico della ditta Poseidon, con sede a Pontestazzemese per un costo di oltre 58 mila euro.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.