Citta’ invasa dai ragazzi, successo del Fridays 4 Future

LUCCA - Migliaia di ragazzi sono scesi in piazza a Lucca in una delle tantissime manifestazioni per smuovere le coscienze sul tema dei cambiamenti climatici. Anche l'Arcivescovo Castellani nel corteo dei giovani. Manifestazione festosa senza alcun simbolo politico. (VIDEO)

-

Hanno la faccia pulita di chi nutre ancora grandi speranze. Perche’ il futuro non è un’illusione lontana. E hanno voglia di urlare le loro paure. Migliaia di ragazzi dei Fridays for future sono scesi in piazza a Lucca in una delle tantissime manifestazioni volute per smuovere le coscienze sul tema dei cambiamenti climatici e dell’inquinamento. E lo hanno fatto in un aria di festa si, ma anche di grande consapevolezza dell’importanza del tema all’ordine del giorno. Le immissioni di anidride carbonica in atmosfera, l’abbattimento delle foreste, le microplastiche, i rifiuti, l’elettrosmog. Decine, centinaia di cartelli con richiami di ogni tipo per sensibilizzare i potenti del pianeta. Un serpentone colorato di ragazzi che urlano la loro voce con slogan in inglese perche’ il problema e’ globale e per questa generazione il mondo è veramente piu’ piccolo. Cosi’ il grido d’allarme di una ragazzina svedese di 16 anni si sente dal web come se stesse urlando dalla stanza accanto e la risposta è univoca a livello mondiale. Per un flash mob unico che non mostra insegne politiche. E stavolta i partiti si sono guardati bene dal tentare di mettere il loro cappello su questa onda d’urto che parte dai banchi di scuola e scuote le piazze del mondo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.