Si profila un sontuoso 42esimo rally del Ciocco e della Valle del Serchio

MOTORI - Procedono a buon ritmo le iscrizioni al 42° rally Il Ciocco e Valle del Serchio, gara di apertura del Campionato Italiano Rally 2019 e prova valida, relativamente alla gara regionale, per la rinnovata Coppa Rally di Zona. La data di chiusura è prevsita per venerdì 15 marzo.

-

 

Dopodichè, si avrà, nero su bianco, il quadro degli schieramenti che avranno deciso di correre per il titolo di Campione Italiano Rally Piloti o Costruttori, ma anche nelle altre prestigiose categorie tricolori Campionato Italiano Rally Asfalto, Campionato Italiano Due Ruote Motrici Piloti e Costruttori. Per quanto riguarda il percorso di gara confermato quello del 2018. Apertura con la PS spettacolo “Forte dei Marmi” venerdì 22 marzo e a seguire il “tappone” lungo e impegnativo, con ben 14 prove speciali, di sabato 23.

La giornata di sabato 23 marzo sarà intensa e molto lunga. Tre passaggi sulla “MassaSassorosso”, altri tre passaggi su “Careggine”, la prova più lunga del rally, poi due passaggi su “Tereglio” e altri due su “Renaio”, in mezzo le spettacolari “corte” NoiTv e Il Ciocco, disegnate  all’interno della Tenuta Il Ciocco. Lo scorso anno a vincere il rally Il Ciocco e Valle del Serchio furono Paolo Andreucci e Anna Andreussi che quest’anno non ci saranno. Ma i protagonisti non mancheranno. Da rossetti a Campedelli fino al redivivo Basso che poi sono i grandi favoriti per il titolo. Ma anche Crugnola, Rusce, Albertini e Michelini possono dire la loro. Nella R2 da seguire invece in particolare Luca Panzani e Tommaso Ciuffi. Così come le macchine. Grande attesa per la Citroen C3 e la Polo Volkswagen.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.