Dalle casalinghe alle suffragette; all’Alfieri le donne raccontano le donne

CASTELNUOVO - E' stato un 8 marzo davvero speciale quello vissuto al Teatro Alfieri di Castelnuovo Garfagnana. Al mattino con gli studenti, e la sera aperto a tutti, nel foyer del teatro è andato in scena uno spettacolo itinerante legato a donne del passato appartenenti a diversi ambienti e periodi storici.

- 1

A partire da Andrea, che seduta sulla panchina rossa, ha raccontato la sua vita da casalinga. Poi bastava salire al primo ordine per incontrare Maria Luisa di Borbone con i suoi racconti; ancora un piano per trovarsi di fronte ad una “ suffragetta” che rivendicava il diritto di voto alla donne.

Nel ridotto della galleria Sara e Celeste hanno portato la poesia di Alda Merini, e all’uscita è stata Lisa Lucchesi con la sua delicatissima ma anche possente voce ad accompagnare i presenti. Poi l’aperitivo, con Tommaso Baldacci che ha interpretato i brani del CD Ascoltami, contro la violenza di genere. Ideatrice del percorso e dello spettacolo teatrale è stata Michela Innocenti.

Prima dello spettacolo l’amministrazione comunale guidata da Andrea Tagliasacchi ha voluto ringraziare tutte le associazioni che in questi anni hanno collaborato con l’amministrazione alla realizzazioni di eventi legati a tema sociale

Presente in teatro anche una delegazione del Codice Rosa del pronto Soccorso di Castelnuovo Garfagnana.

La serata si è conlcusa con lo spettacolo “Mosaico”, 7 storie di donne che superano varie difficoltà a causa di relazioni sbagliate e violenze subite

Commenti

1


  1. Complimenti Michela!!!🤗

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.