Ex campo rom ancora da bonificare: il caso in Regione

TORRE DEL LAGO - Sono passati due anni e mezzo dallo sgombero del campo rom di via Cimarosa con l'ordinanza firmata dal sindaco Del Ghingaro. Ma ad oggi sull'area, che sorge in zona parco, resta ancora da completare la bonifica del terreno.

-

La denuncia arriva dal gruppo della Lega che, dopo un sopralluogo di alcune settimane fa, porta il caso all’attenzione della Regione Toscana. Fu la relazione dell’ufficio igiene della Asl allora a dichiarare inabitabile il sito e bisognoso di bonifica urgente, come ricorda la capogruppo del Carroccio Elisa Montemagni. “Ad oggi sussistono le medesime situazioni di degrado e inquinamento ambientale, aggravate da nuovi conferimenti abusivi – spiega l’esponente leghista – il che risulta doppiamente grave se si considera che il tutto ricade in una zona che dovrebbe essere protetta in quanto parco naturale.”

La Lega presentarà una mozione in Consiglio regionale che impegni la Giunta ad ad attivarsi per la bonifica nei confronti degli Enti preposti in tempi brevi, chiedendo inoltre chiarimenti sulle responsabilità dei mancati interventi fino ad oggi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.