Sei gattini salvati lungo il fiume Serchio da una signora di Ghivizzano

COREGLIA - Una signora che passeggiava lungo il Serchio a Ghivizzano ha notato una busta che i suoi cani annusavano.... all'interno vi erano sei gattini nati da poco, forse meno di dieci, undici giorni, strappati alla loro mamma ed abbandonati e quindi crudelmente destinati a morte certa.

-

La donna ha telefonata all’Arca della Valle che ha subito preso in cura i gattini che sono così stati salvati dal loro brutto destino.
Per il momento, fa sapere l’Arca della Valle, i micetti non possono essere dati in adozione in quanto devono essere svezzati. C’è stata infatti da subito una vera e propria gara per adottare i piccoli.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.