La Ginnastica Motto si conferma tra le prime cinque società d’Italia

La Raffaello Motto si conferma tra le prime cinque società d’Italia. La società viareggina si è infatti classificata quinta nella Serie A1 2019 di ginnastica ritmica, la cui quarta ed ultima prova si è disputata lo scorso sabato a Ferrara

-

La Raffaello Motto si conferma tra le prime cinque società d’Italia. La società viareggina si è infatti classificata quinta nella Serie A1 2019 di ginnastica ritmica, la cui quarta ed ultima prova si è disputata lo scorso sabato a Ferrara. In quest’occasione la Motto si è piazzata sesta, conquistando 78,300 punti così ripartiti: Sara Rocca 15,500 (fune), Katsjaryna Halkina 17,450 (palla), Chiara Vignolini 15,200 e 14,100 (cerchio e nastro), Francesca Pellegrini 16,050 (clavette). 315,600 i punti ottenuti complessivamente dalla società viareggina, preceduta in classifica soltanto da Fabriano, Chieti, Udinese e Fano.

“Per noi l’importante era restare ai vertici del panorama nazionale dopo il quarto posto del 2018 e ce l’abbiamo fatta, con pieno merito – sottolinea la direttrice tecnica Donatella Lazzeri -. L’unico rammarico è di non essere mai saliti sul podio, sarebbe stato un ulteriore premio. Un plauso a tutte le ragazze, che con le loro performance di elevato profilo tecnico hanno tenuto alto il nome della nostra società”. Tra queste anche Sara Rocca, convocata nella Nazionale Juniores con cui questo fine settimana parteciperà come individualista al torneo di Corbeil-Essonnes, in Francia. Partirà domani (mercoledì, ndr) con l’allenatrice Francesca Cupisti.

“Lavoriamo per migliorarci ancora, ma la nostra forza sta nel fatto di disporre di un gruppo vario e multiforme, composto da ragazze volitive e determinate; nella nostra mentalità “work in progress”; nell’aver aiutato quattro società con altrettanti prestiti in due campionati; negli allenatori di ieri e di oggi; in tutti quei genitori che, da generazioni, ci affidano la crescita dei propri figli. A tutti i loro va un sentito ringraziamento”, rimarca Lazzeri.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.