Lo chiamano i clienti mentre lo pequisiscono: spacciatore arrestato

VIAREGGIO - Spaccio di droga al Varignano: è finito in manette un pusher marocchino di 34 anni, arrestato dagli agenti del Commissariato di Polizia durante i controlli pomeridiani eseguiti nel pomeriggio di martedì grasso.

-

E’ stato notato dai poliziotti in divisa mentre si aggirava con fare sospetto in via Paladini. Una volta fermato è stato perquisito e trovato con diverse dosi di hashish nascoste nelle scarpe. Continuava a ricevere telefonate di clienti anche durante la perquisizione. Un acquirente è stato fermato a poca distanza: alle domande dei poliziotti in borghese ha dichiarato spontaneamente che si stava recando ad acquistare della droga dall’uomo fermato e che aveva provato a contattarlo telefonicamente.

In un camper parcheggiato al Varignano è stata rinvenuta altra sostanza stupefacente, denaro contante e materiale per il confezionamento. In tutto 90 grammi di hashish. Il Tribunale di Lucca ha disposto il divieto di dimora a Viareggio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.