Lucchese-tifosi, è grande amore; un patto per finire il campionato

CALCIO C - La squadra rossonera vorrebbe comunque finire la stagione che si concluderà il prossimo 4 maggio. Nonostante il mancato pagamento degli stipendi ed altri (tanti) punti di penalizzazione in arrivo, Bortolussi & C. vogliono onorare la maglia fino alla fine. Sabato (ore 14,30) arriva la Pro Patria e probabilmente si gioca.

-

Mentre le vicende societarie continuano a generare solo tanta confusione ed incertezza con una via di uscita che francamente non si intravvede, la Lucchese, intesa come squadra e staff tecnico, vuol continuare in questa tormentata e drammatica stagione che comunque vada a finire consegnerà Favarin e i suoi splendidi ragazzi alla storia della Pantera. Dopo 114 anni certamente la Lucchese non aveva bisogno di vivere ciò che sta vivendo. Di fatto dopo i mancati pagamenti dei giorni scorsi si profilano altri punti di penalizzazione ed altri ancora probabilmente ne arriveranno visto che di scucire un euro l’attuale dirigenza non ne ha davvero voglia. Gli unici che intendono dare una mano alla squadra affinchè arrivi al 4 maggio sono i tifosi. Luca United che ha avviato una bella sottoscrizione e i supporters che vi hanno aderito dando il loro contributo. Così anche sabato probabilmente la Lucchese riuscirà a scendere in campo nella gara che la vedrà opposta alla Pro Patria sul terreno del Porta Elisa. Come sapete il match è stato anticipato alle ore 14,30. Del resto è stato sancito un patto tra squadra e tifosi: si va avanti o si prova a farlo sino alla fine. Bortolussi & C. questo campionato vogliono concluderlo. Loro lo avranno comunque vinto, altri purtroppo no.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.