Superyacht: mercato in crescita stabile, Viareggio ancora al top

VIAREGGIO - Una flotta in costante aumento, imbarcazioni dal metraggio sempre maggiore, una ripresa del mercato ormai consolidata ma che dà forti segnali di crescita e di stabilità. Questa la situazione dell'industria globale delle barche di lusso descritto al Super Yacht Captain's Forum, appuntamento clou della nona edizione di Yare, la fiera internazionale dedicata ai servizi dell'after sales e del refit.

-

Numeri, quelli illustrati da Martin Redmayne, editore del The Superyacht media group, che mostrano un settore solido e in espansione

Da 3.906 imbarcazioni del 2009 si è passati a 5.646 nel 2019 e la previsione è di 5.789 yacht in navigazione nel 2022. In aumento la grandezza degli yacht, con un boom in particolare dei 40-60 mt. Il trend di crescita in grandezza si confermerà anche nel 2022, quando – secondo le previsioni – si arriverà a 387 imbarcazioni tra 60 e i 90 mt e addirittura a 97 che supereranno i 90 mt.

Si conferma in ottima salute il distretto toscano e viareggino in particolare. Come dichiarato da Vincenzo Poerio, presidente del Distretto, sono stati già firmati contratti per nuove commesse fino al 2022 e le barche hanno un metraggio sempre maggiore. Nel ranking dei migliori 20 costruttori al mondo, ben otto sono italiani e sei di Viareggio (Benetti, San Lorenzo, Custom line, Azimut, Overmarine, Baglietto, Perini Navi e Codecasa).

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.