Un concorso rivolto alle scuole per ricordare Pandolfini

PIETRASANTA - La scuola deve ricordare una personalità che, al di là di ogni etichetta politica, ha permesso opere importanti per la comunità. Così, per ricordare il professor Rolando Cecchi Pandolfini

-

La scuola deve ricordare una personalità che, al di là di ogni etichetta politica, ha permesso opere importanti per la comunità. Così, per ricordare il professor Rolando Cecchi Pandolfini, il sindaco che volle la Versiliana pubblica, l’associazione culturale che porta il suo nome, ha programmato una serie di iniziative che coinvolgono, in primis, gli studenti per valorizzarne la memoria tra le giovani generazioni. Si tratta di un concorso rivolto alle classi quarte e quinte degli istituti superiori dei sette comuni della Versilia. I ragazzi dovranno preparare un elaborato scritto  su uno dei tre temi forti che riconducono alla attività di amministratore di Pandolfini: la tenuta della Versiliana, il complesso del Sant’Agostino o la Rocca di Sala. L’Associazione destinerà 4.000 euro ai tre migliori elaborati da realizzare in forma collettiva dalle classi partecipanti. I premi in denaro saranno vincolati all’acquisto, da parte delle scuole vincitrici, di beni durevoli di carattere didattico.

______

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.