Gioco d’azzardo: come uscire dalla dipendenza?

VIAREGGIO - Una piaga sociale ormai il gioco d'azzardo. Un business che in Italia ha superato i 100 miliardi di euro l'anno, complice la diffusione di slot machine in bar, tabacchi e in grandi sale da gioco sparse ovunque. Una crescita del 50% in dieci anni.

-

Eppure solo dal 2017 la ludopatia, la dipendenza dal gioco, è riconosciuta come malattia in carico al servizio sanitario regionale nei livelli essenziali di assistenza.

Nel 2018 nella Asl Toscana Nord Ovest sono stati 514 i pazienti seguiti dai Serd. 61 in Versilia, 87 nella Piana di Lucca. Record nella vicina Riviera apuana con 103 casi. Da poco più di un mese la Regione Toscana ha attivato un numero verde (800 881515) per fornire consulenza di psicoterapueti  e mettere gli utenti in contatto diretto con i Serd, dove un team specializzato si occupa di curare ogni forma patologica di dipendenza.

Ma come si può uscire dalla ludopatia?

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.