L’amarezza del Piazzone: “Ci siamo illusi, ma non molleremo”

VIAREGGIO - Ci abbiamo sperato. Sembrava la volta buona. E’ questo il commento unanime tra gli esercenti di Piazza Cavour. Non ci credono più, dicono. Eppure non mollano. Anzi, sembra che abbiano trovato nuova energia.

-

Ci abbiamo sperato. Sembrava la volta buona. E’ questo il commento unanime tra gli esercenti di Piazza Cavour. Non ci credono più, dicono. Eppure non mollano. Anzi, sembra che abbiano trovato nuova energia. Qualcuno addirittura è pronto a lanciarsi in una nuova avventura aprendo un nuovo chiostro. Da quanto trapela dai banchi del Piazzone, sembra essere sfumata l’opzione mercato del lusso firmato Pirani, l’unico gruppo imprenditoriale che aveva partecipato, nell’ottobre del 2018, alla manifestazione di interesse per il rilancio del mercato, oggi più che mai privo di vitalità. E anche quest’anno – sono convinti gli esercenti – rimarrà tutto fermo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.