Anche il sale colorato nell’infiorata di Turrite

GALLICANO - Giovani e adulti insieme per la realizzazione dell'infiorata del Corpus Domini a Turritecava. Una tradizione che va avanti da 13 anni nel piccolo borgo che dopo il gemellaggio con Arzachena ha voluto omaggiare la tradizione sarada dei tappeti di sale inserendo alcune figure realizzate appunto con il sale colorato in mezzo ai petali.

-

 

Quest’anno l’iniziativa come già nel passato è stata arricchita dalla partecipazione di tanti giovanissimi che hanno realizzato tappeti insieme ai piu’ grandi, con il patrocinio del comune, il coordinamento e l’organizzazione dell’Associazione la campagna che si occupa di promuovere questa parte di Gallicano. Durante la santa messa celebrata da Don Reno Rossi la giuria guidata dal Prof. Giuseppe Di Giangirolamo ha visionato e valutato l’infiorate sia per i contenuti dei temi rappresentati, sia anche dal punto di vista prettamente artistico.
Nella piccola chiesa la liturgia è stata animata dalla corale di san pietro in campo, durante la processione che si è svolta su un tratto di strada opportunamente chiuso al traffico sono state invece le suore dell’Istituto figlie di San Francesco di Borgo a Mozzano ad animare il percorso con preghiere e canti. Al termine della cerimonia sono stati consegnati attestati di partecipazione e assegnati anche 10 premi speciali. Grazie alla passione per l’infiorate l’associazione “la campagna” lo scorso anno ha stretto amicizia e ospitato un gruppo di ragazzi di Arzachena che in occasione del Gemellaggio realizzarono un tappeto con il sale. Eccco perche’ quest’anno – in alcuni tappeti – oltre alle tradizionali essenza botaniche hanno trovato spazio anche immagini fatte con il sale colorato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.