Il Giro di Toscana Femminile dei 25 anni nel 2020 tornerà a quattro tappe

CICLISMO - Il Giro di Toscana Internazionale Femminile (6-8 settembre) proporrà la ghiotta novità dell'arrivo a Pescia della terza ed ultima tappa. Tutto ciò anche per ricordare con maggiore forza Michela Fanini alla quale del resto da sempre è dedicata l'intera manifestazione.

-

 

Proprio nella città dei fiori l’indimenticabile campionessa lucchese vinse il Giro d’Italia pochi mesi prima della sua tragica e prematura scomparsa. Era il 1994: quindi 25 anni fa. Sembra passato un secolo. E a proposito di 25 anni, nel 2021 il Giro di Toscana festeggerà le cosiddette nozze d’argento di una competizione che per molti anni anni ha rappresentato una vera e propria anteprima del mondiale e che patron Brunello non ha voluto assolutamente mollare nonostante le tante e oggettive difficoltà di questi tempi. Insomma, una ricorrenza che andrà onorata e alla quale già si sta lavorando alacremente. Possiamo infatti anticipare che salvo colpi di scena la 25esima edizione del Toscana Femminile nel 2021 tornerà a quattro tappe. Per la frazione in più ci sono in ballo due zone ben distinte ma egualmente legate dalla passione per il ciclismo. Due territori non molto vicini tra loro. Parliamo della Valdinievole e della Valle del Serchio. La scelta non sarà facile e sicuramente sarà ben ponderata dagli organizzatori. Qualunque sia la decisione si tratterà senza dubbio di una tappa interessante sia dal punto di vista tecnico che paesaggistico. Un Toscana che vuole proseguire nella sua storia e nel suo messaggio dettato dal ricordo di Michela.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.