“Locomotiva” Sobrero tricolore under 23 a cronometro; Mori buon quarto

CICLISMO - ll 22enne piemontese Matteo Sobrero è il nuovo campione italiano under 23 a cronometro. Portacolori della formazione Continental della Dimension Data for Qhubeka, Sobrero ha dominato la prova infliggendo 1' all’emiliano Giovanni Aleotti (Cycling Team Friuli) e 1’04” al varesino Antonio Puppio (Kometa Cycling Team). Quarto il garfagnino Filippo Mori.

-

 

Passione ciclismo in terra di Versilia. Partenza da Camaiore e arrivo a Corsanico (nel comune di Massarosa) per la cronometro che assegnava la maglia di campione italiano under 23. 20 i km su un tracciato completamente pianeggiante fino a circa 5 km dall’arrivo. Qui iniziava la parte cruciale della crono con una salita al 4.7% di pendenza media fino al traguardo finale. Primo a scattare dalla pedana Alessio Orlando (Regolo-Team Erluison). Ma è il garfagnino Filippo Mori della Work Service Video a segnare il miglior tempo in 28’36” davanti a Jonathan Milan (Cycling Team Friuli) che chiude la sua prova in 30’38”. Ancor più distante Philip Pink (Futura Team-Rosini) in 31’43”. All’arrivo di Luca Mozzato (Dimension Data), il veneto si piazza al secondo posto con il tempo di 29’15”. La prova è condizionata dal caldo eccezionale che colpisce anche la Versilia. Giovanni Aleotti (Cycling Team Friuli) scende sotto i 28′ bloccando le lancette su 27’54”. Al momento l’emiliano comanda con 41″ su Mori e 1’06” su Riccardo Lucca. Mozzato scivola al quarto posto, ma con l’arrivo degli ultimi atleti la classifica viene sconvolta. Antonio Puppio (Kometa Cycling Team) si prende il terzo posto, ma soprattutto, è uno dei grandi favoriti della vigilia, Matteo Sobrero (Dimension Data), a confermare il pronostico volando letteralmente sui 20 chilpomteri in 26’52” che gli vale la fiammante e meritata maglia tricolore. Tempo strepitoso che gli permette addirittura di tagliare il traguardo a braccia alzate per il meritato trionfo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.