Omaggio a Michetti del Museo del Carnevale, a Villa Paolina la camera ardente

VIAREGGIO - Una vita spesa nell'arte quella di Giorgio Michetti. Una carriera infinita, chiusa di fatto nel dicembre scorso a Villa Paolina con la sua ultima retrospettiva a suggello dei suoi 106 anni.

-

Unanime il cordoglio delle istituzioni, dalla Provincia di Lucca all’amministrazione comunale viareggina fino alla Fondazione Carnevale.

Forte del resto il legame del Maestro anche con il mondo della cartapesta, autore di opere che hanno partecipato ai corsi mascherati, e di numerosi manifesti, due dei quali diventati ufficiali per presentare le edizioni 2005 e 2017 del Carnevale.

Al Museo in Cittadella verranno esposte – da mercoledì – quindici opere dedicate alla manifestazione, che lo stesso Michetti aveva donato alla Fondazione.

La camera ardente sarà allestita martedì alle 15 a Villa Paolina, messa a disposizione dall’amministrazione comunale, dove saranno proiettate le immagini del documentario “La vita si racconta” di Franco Galimberti, già trasmesso da Noi Tv e che verrà riproposto queste sere. I funerali saranno giovedì pomeriggio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.