Parte da Lucca la proposta di San Martino patrono del Volontariato

LUCCA - Individuare San Martino come Santo Patrono del Volontariato e della Solidarietà per tutta l’Italia. Si è conclusa con questa proposta la tre giorni che ha visto Lucca al centro delle celebrazioni per i 120 anni di fondazione della Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia.

-

A fare l’annuncio, all’interno del duomo dedicato proprio a San Martino, è stato il presidente nazionale Roberto Trucchi, in memoria di Maria Pia Bertolucci, recentemente scomparsa prematuramente, Un progetto a cui la governatrice della Misericordia di Capannori lavorava da tempo ma che non ha avuto il tempo di poter concretizzare.

Anche l’Arcivescovo di Lucca Paolo Giulietti ha accolto la richiesta impegnandosi a seguirla nelle successive fasi anche sulla base delle adesioni che sicuramente arriveranno.

Oltre al ricordo di Mapi, la giornata conclusiva del meeting ha vissuto altri momenti particolarmente toccanti, come la testimonianza dei volontari che hanno prestato servizio durante la visita del Papa a Panama, presente la capitana dei Bomeros panamensi Lourdes Castanedai, che ha ricevuto un omaggio dai volontari italiani. Infine, la vestizione di 17 nuovi confratelli provenienti da tutta Italia, che hanno ricevuto la veste dalle mani dell’Arcivescovo Paolo Giulietti.

 

 

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.