Tartufo bianco della Lucchesia, nasce una nuova zona geografica

PIANA DI LUCCA - Presto sarà istituita la zona geografica di provenienza del tartufo bianco della Lucchesia, comprendente i territori dei comuni di Lucca, Capannori e Porcari. La proposta di delibera è stata votata all’unanimità in commissione Sviluppo economico e rurale, presieduta da Gianni Anselmi (Pd).

-

In commissione si è ricordato che è stata affidata unindagine allUniversità di Siena per verificare la presenza del tartufo bianco in Lucchesia. Dai risultati dello studio è emerso che le tartufaie si concentrano principalmente nel territorio di Lucca e poi di Capannori e Porcari mentre non è stata rilevata presenza nei comuni di Altopascio e Montecarlo. Da qui, il via libera alla nuova area tartufigena.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.