70 assunzione nella Asl, i sindacati: “Non basta”

VIAREGGIO - 70 nuovi assunti temporanei tra infermieri e operatori sanitari entreranno in servizio nelle strutture ospedaliere della Asl Nord Ovest per affrontare i prossimi mesi estivi. E' quanto deciso lunedì nel vertice in Prefettura a Pisa tra sindacati e azienda sanitaria.

-

La Asl si dice soddisfatta, confermando anche la totale copertura del turn over e la copertura dell’incremento per le lunghe assenze e per lo smaltimento delle ferie legate ai pensionamenti programmati per l’estate. Ma i sindacati, seppur su posizioni diverse, no. Non basta. Cgil, Cisl e Uil hanno sospeso lo stato di agitazione in vista dell’incontro con i vertici dell’azienda in programma mercoledì, in cui però porranno domande e richieste precise per affrontare l’immediato, a partire da una ricognizione esatta del personale disponibile all’ospedale Versilia, dove si contano sommariamente circa 1900 dipendenti.

I sindacati denunciano il silenzio delle amministrazioni comunali della Versilia e della Conferenza dei sindaci.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.