Travolta da un’auto sulle strisce: muore a 90 anni Annamaria Mennucci

CAMAIORE - E' stata travolta da un'auto mentre andava al mare di prima mattina, attraversando le strisce pedonali sul lungomare di Lido di Camaiore. Un impatto violentissimo che è costato la vita a Annamaria Rocchi, 90enne lucchese, moglie di Lamberto Mennucci, patron dello storico pastificio di Ponte a Moriano. 

-

L’incidente è avvenuto di fronte al bagno Graziano a Lido di Camaiore, al confine con Marina di Pietrasanta. La donna, presa in pieno da una Maserati che procedeva in direzione Forte, ha perso conoscenza ed è arrivata in gravissime condizioni all’ospedale Versilia, dove si è spenta dopo poche ore. E’ stata soccorsa da un addetto del vicino distributore prima dell’arrivo dei sanitari della Misericordia di Marina e dell’automedica del 118, che l’ha trasportata in codice rosso al pronto soccorso.

La dinamica esatta dell’incidente è al vaglio della Polizia Municipale di Camaiore, intervenuta insieme ai colleghi di Pietrasanta. Sul posto anche i Carabinieri di Lido,che hanno ascoltato l’uomo alla guida della Maserati, e il personale della Capitaneria di Porto di Viareggio che si trovava in zona.  Il viale a mare è stato chiuso al traffico all’altezza della Bussola fino al bagno Sirio, deviando la viabilità.

La morte improvvisa dell’anziana signora, che a Lido aveva una seconda casa, getta nel lutto la comunità lucchese e di Ponte a Moriano dove la famiglia Mennucci, dinastia di imprenditori della pasta, è molto conosciuta e da sempre radicata. Altrettanto si può dire della famiglia di provenienza della signora, sorella dell’ex governatore della Misericordia di Lucca Cesare Rocchi, imprenditori del noto oleificio Rocchi di Monte San Quirico.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.