Crisi Lucchese: in attesa del via libera della FIGC; un’altra estate di passione

CALCIO - Rimane a dir poco fluida ed incerta, ma il tempo non gioca a favore di nessuno, la situazione della Lucchese e il futuro del calcio a Lucca. Ad oggi si attende ancora la lettera della FIGC attraverso la quale si daranno le indicazioni per poter avviare il processo per individuare formalmente la nuova società.

-

E’ il tassello mancante che permetterà di pubblicare sull’albo pretorio la stessa manifestazione di interesse, che dovrà restare a disposizione per gli eventuali soggetti che intendono proporsi per almeno qualche giorno. Salvo colpi di scena sembrano due le cordate in lizza per far rinascere la Lucchese: quella composta da imprenditori locali che fa riferimento a Bruno Russo e l’altra, già proprietaria del Como, che ha come punto di riferimento Ninni Corda. L’unica cosa certa è che I giorni passano, siamo già a metà luglio, e la sensazione purtroppo è che i tifosi rossoneri dovranno, ancora una volta, penare altro tempo prima di capire la strada che prenderà il calcio cittadino. Un’altra estate di passione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.