Dramma in piscina: indagini in corso per chiarire la dinamica

PIETRASANTA -  Sono sempre gravissime le condizioni della dodicenne di Parma vittima di un drammatico incidente, tutto ancora da chiarire, mentre faceva il bagno nella piscina del bagno Texas a Marina di Pietrasanta.

-

La ragazzina, che si trovava in vacanza in Versilia insieme ai genitori, è ancora ricoverata in prognosi riservata presso l’ospedale Opa di Massa, dove è stata portata in condizioni disperate dopo l’arresto cardiaco subito nella vasca idromassaggio dello stabilimento balneare. E’ ancora attaccata alla macchina cuore-polmone in condizioni stabili e ancora molto critiche.

Intanto proseguono intanto le indagini del personale della Capitaneria di porto di Viareggio: secondo quanto confermato al momento non ci sono indagati. Disposto il sequestro di tre piscine, di un bagno, delle videoriprese delle telecamere di sorveglianza e di alcuni documenti dell’impianto.

Sembra sfumare l’ipotesi del malore in acqua per la 12enne. Per questo la Capitaneria dovrà chiarire l’esatta dinamica dell’accaduto nella relazione che verrà consegnata alla procura. L’inchiesta è stata affidata al momento al pm di turno Salvatore Giannino.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.