Eros Ramazzotti incanta ancora Lucca; eterno ragazzo di…periferia

LUCCA - Musica è... Gia musica è. Si è chiuso con una pietra miliare del pop rock italiano, il concerto di Eros Ramazzotti in piazza Napoleone ha portato l'Eros nazionale per la terza volta a Lucca: aveva già cantato all'ombra delle mura nel 2004 e nel 2010, il 17 luglio quando era salito sul palco del Lucca Summer Festival.

- 1

35 anni di carriera con quell’aria un pò così svagata che sembra ieri quando esordì ragazzino al festival di Sanremo con “Terra Promessa”.  Tanta acqua è passata sotto i ponti e innumerevoli i successi di una carriera davvero importante per questo ragazzo oggi 56enne partito dalle borgate di Roma. Circa ottomila persone hanno cantato e ballato con lui dimostrando di conoscere a memoria ogni pezzo del cantautore romano.

Un concerto di oltre due ore, che naturalmente ha ripercorso i successi “ramazzottiani”, dalla suddetta Terra promessa  fino a Vita ce n’è, singolo dell’ultimo album e del tour mondiale che lo ha condotto a Lucca dopo uno stop di qualche mese causa una delicata operazione alle corde vocali che però stando a quanto ascoltato martedì sera ha brillantemente superato..

Oggi Eros è un artista che può dirottare l’attenzione del suo pubblico anche su temi di civiltà che gli stanno a cuore. Uno show che si è  fatto, di canzone in canzone, sempre più trascinante e coinvolgente. Come ‘dedicato a tutti quelli che hanno provato a inventare una canzone per cambiare’. E tra questi, gli 8 bravissimi musicisti che lo hanno accompagnato, ribattendo con grinta alla sua grinta.Tutti lì, a raccontare che sì, talvolta può bastare una sola canzone.

 

Commenti

1


  1. Bellissimo e bravissimo, eros e come il vino più invecchia più e buono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.