I 200 anni dalla nascita di Antonio Mordini

BARGA -  In occasione del bicentenario dalla nascita  di Antonio Mordini proseguono a Barga le iniziative che intendono ricordare questo illustre concittadino che non solo ebbe un ruolo importante nel movimento garibaldino ma successivamente rivestì incarichi di primo piano nei primi governi del regno d’Italia.

- 2

Sabato scorso presso la Fondazione Ricci si è parlato dell’illustre politico barghigiano in un convegno che ha visto una buon partecipazione di appassionati di storia, tra cui il nipote Leonardo Mordini. L’incontro è stato aperto dai saluti del sindaco Caterina Campani ed è poi proseguito con l’intervento di Cristiana Ricci, presidente della Fondazione, che ha introdotto il prof. Marco Angella studioso e appassionato di storia locale di Pontremoli che nel corso di alcune ricerche ha scoperto un legame diretto tra il senatore Antonio Mordini e un’altro illustre Mordini di Pontremoli.

Infatti Pietro Mordini ebbe un ruolo di primo piano nella vita di Pontremoli dove ricoprì anche il ruolo di regio vicario generale, incarico di grande prestigio, con anche funzioni di giudice.

Nel corso dell’incontro il prof Angella ha inoltre confermato la provenienza della dinastia Mordini da Firenze,  avendo rinvenuto documenti  relativi  al 1555 che confermerebbero la provenienza fiorentina del casato Mordini.

 

Commenti

2

  1. Paola Bardini


    Complimenti!!!!!
    Grazie alla tua innata curiosità storica ed alle tue foto di studioso attento e scrupoloso, tutti noi impariamo qualcosa del nostro passato w della nostra meravigliosa Pontremoli.
    Grazie Marco!!!

  2. Paola Bardini


    Complimenti! Grazie alla tua innata curiosità storica ed alle tue doti di studioso attento e scrupoloso, tutti noi impariamo qualcosa sul nostro passato e sulla nostra meravigliosa Pontremoli. Grazie Marco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.