Lucchese, gli imprenditori da Tambellini: “Facciamo presto”

CALCIO - Primo contatto con la città della cordata ex Como intenzionata a rilanciare la Lucchese. A palazzo Orsetti sono arrivati l'ex direttore tecnico della società lariana Ninni Corda, l'ex team manager Maurizio Barcellandi e l'imprenditore edile Corrado Deiana, che quindi fa parte della cordata.

-

I tre sono stati ricevuti dal sindaco Tambellini e dall’assessore allo sport Ragghianti.

Il colloquio è durato circa un’ora. Al termine, i tre hanno dichiarato che sono intenzionati a ripartire dalla serie D e non da categorie inferiori. Al sindaco hanno chiesto tempi rapidi per la manifestazione d’interesse, per poter partire con il loro progetto.

Sul piano tecnico, il team sembra già avere idee chiare. Per la squadra si pensa ad un mix tra giocatori della Lucchese di quest’anno e altri del Como, come il quotato centrocampista Federico Gentile. Per quanto riguarda l’allenatore il primo ad essere contattato sarà proprio il tecnico uscente della Lucchese Favarin.

Per quanto riguarda la possibile società, oltre a Deiana e a Nicastro e Felleca, sarebbe coinvolta anche l’imprenditrice Maria Assunta Pintus. E della partita, è stato confermato, farebbe parte anche l’ex centravanti Roberto Pruzzo.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.