Nuovo ponte sul Serchio, cantieri aperti la prossima estate; opera pronta nel 2022

LUCCA - Apertura cantieri nel giugno del prossimo anno e opera pronta a metà del 2022; questa la road map prevista dai tecnici e dal presidente della provincia, Luca Menesini, per la realizzazione del nuovo ponte sul Serchio.

-

L’annuncio è stato dato nel corso dell’incontro pubblico convocato dallo stesso presidente della Provincia, al quale hanno partecipato tra gli altri il sindaco di Lucca Tambellini e l’assessore regionale alle infrastrutture Ceccarelli. Presenti anche i rappresentanti di Confindustria e dei comitati cittadini che hanno spinto per la realizzazione del progetto.

I tecnici della provincia hanno spiegato come sia ormai vicina l’approvazione del progetto definitivo e l’iter per la gara di appalto.

Menesini ha anche sollecitato la realizzazione dell’asse suburbuano, che collegherà lo sbocco del ponte sul Brennero all’ospedale San Luca e che quindi contribuirà a togliere il traffico dalle zone centrali di Lucca.. Il sindaco Tambellini si è detto d’accordo auspicando la realizzazione dell’asse subito dopo quella del nuovo ponte.

Tra gli interventi, quello di Fabio Malfatti, rappresentante del Comitato “Io sto sul Serchio”, che si è congratulato per il percorso prospettato dalla provincia; quello dell’ex presidente provinciale Baccelli, che lanciò 10 anni fa l’idea del nuovo ponte; e quello degli edìli di Confindustria Toscana Nord, Stefano Varia, che si è augurato che nella scelta delle ditte per la realizzazione dell’opera non venga tenuto conto solo della convenienza economica ma anche dell’effettiva capacità delle aziende di portare l’opera a compimento.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.