Spaccio in pineta, due arresti

Camaiore - Blitz antidroga dei carabinieri di Lido di Camaiore nella pineta tra viale Capponi e viale Cadorne, dove sono stati arrestati due uomini con l'accusa di spaccio di stupefacenti.

-

Blitz antidroga dei carabinieri di Lido di Camaiore nella pineta tra viale Capponi e viale Cadorne, dove sono stati arrestati due uomini con l’accusa di spaccio di stupefacenti. I carabinieri hanno osservato i loro movimenti e, dopo alcuni minuti, hanno notato un giovane che dopo aver passato una banconota a uno degli stranieri, ha poi ricevuto qualcosa in cambio dall’altro soggetto marocchino, dileguandosi poi velocemente tra la vegetazione.
A questo punto, i militari hanno fatto scattare il blitz e hanno bloccato i due marocchini, che hanno tentato invano la fuga, identificati poi in Abdellhlim  Jarmouni, 18 anni e El Mehdi Jarmouni, di 22 anni, già noti alle forze di polizia.
I due sono stati trovati in possesso di 40 dosi di cocaina, per 50 grammi, e di oltre 500 euro in banconote di vario taglio, ritenuti provento dell’attività di spaccio.
I due pusher sono stati quindi condotti in caserma e dichiarati in arresto per il reato di spaccio di sostanza stupefacente. Questa mattina la convalida dell’arresto al tribunale di Lucca con la richiesta dei termini a difesa e con la sottoposizione dei due soggetti al divieto di dimora nella provincia di Lucca.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.