Turismo, presenze dimezzate a maggio

Che la stagione turistica sia partita decisamente con il piede sbagliato non è una novità, ma adesso anche i numeri lo confermano. Il maltempo di maggio ha fatto ridurre le presenze in Versilia del 50 per cento

-

Che la stagione turistica sia partita decisamente con il piede sbagliato non è una novità, ma adesso anche i numeri lo confermano. Il maltempo di maggio ha fatto ridurre le presenze in Versilia del 50 per cento, rispetto allo scorso anno Un primo bilancio impietoso, che non incoraggia gli operatori del turismo, nonostante i segnali di ripresa ci siano.

Ma al di là degli imprevisti dovuti alle condizioni meteo, ogni stagione che passa conferma che per la costa versiliese, sono cambiati i tempi: la capacitrà di spesa degli italiani continua ad essere ridotta e questo si traduce in permanenze brevi. Unirsi per riportare i grandi eventi in Versilia. E’ questo secondo il numero uno di Federalberghi in Toscana, l’unico metodo di lavoro per ottenere un cambio di passo. E la Versilia potrebbe essere sulla strada buona.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.