All’ex Balilla arriveranno le piante dei vivai

LUCCA - Trattative ancora in corso sull'ex Balilla. Dopo le polemiche e gli scambi di accuse del mese scorso la situazione di questa parte degli spalti delle mura non è mutata,anche a causa delle ferie ferragostane.

-

In realtà i contatti tra Soprintendenza e Lucca Crea sono andati avanti e la prossima settimana i tecnici dei Comics contatteranno i vivai per concretizzare le ormai famose migliorìe provvisorie richieste dalla Sorpintendente Angela Acordon. I progettI sul tavolo della Sorpintendente sono tre ma l’idea di fondo è la stessa; realizzare una sorta di viale alberato provvisorio che accompagni i passanti dal parcheggio Carducci fino alla sortita delle mura. Una soluzione che servirebbe a mitigare l’impatto della ghiaia stabilizzata fino al via dei lavori per i Comics, previsto per la fine di settembre.

Lucca Crea in realtà, visti i tempi stretti, aveva proposto come opera compensativa la ristrutturazione degli spogliatoi dell’ex Balilla. Un investimento che, a differenza del giardino provvisorio, sarebbe rimasto a disposizione della città anche dopo i Comics. Ma la Soprintendente ha insistito sulla necessità di un immediato intervento compensativo sugli spalti e quindi, a meno di sorprese dell’ultima ora, le piante saranno posizionate sugli spalti.

Di sicuro, sia pure con tutte le difficoltà del caso, sembra ripreso il dialogo tra Palazzo Orsetti e la Soprintendenza. E, almeno per la prossima edizione dei Comics, il padiglione Games non sembra più a rischio di spostamento. Comunque per dimostrare la piena collaborazione con la Soprintendenza, il presidente di Lucca Crea Mario Pardini ha già annunciato che quest’anno sara’ sensibilmente ridotta l’ampiezza della tensostruttura riservata ai magazzini, accanto al padiglione Carducci.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.