Furti all’ ‘Esselunga’, un arresto e due denunce; i ladri miravano ai pinoli

LUCCA - Un arresto per furto e due denunce per ricettazione. La polizia ha individuato tre persone di nazionalità romena coinvolte nei furti ai supermercati Esselunga. Il circuito di vigilanza dell'Esselunga aveva allertato tutti i supermercati della regione della presenza dei tre, dediti ai furti.

-

Alla fine i tre sono stati individuati al supermercato lucchese di via Carlo Del Prete. Uno di loro è stato subito fermato e trovato in possesso di 4 bottiglie di liquore che non aveva pagato. Gli altri due sono stati individuati poco dopo. Nella loro auto la polizia ha trovato ben 250 confezioni di pinoli, 74 confezioni di adesivo per protesi dentali, 30 scatolette di tonno e 9 bottiglie di Cognac, per un totale di oltre 2mila euro di valore. Tutta la merce era stata trafugata in supermercati Esselunga.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.