I giovani delle Belle Arti al Premio Viareggio Repaci

VIAREGGIO - Ultimi preparativi per la cerimonia del Premio Viareggio Rèpaci: sabato 24 agosto andra in scena l’atteso gran finale, a partire dalle 21 al Principino. Cinque riconoscimenti ad altrettante grandi personalità della nostra cultura. La serata in inda su NoiTv lunedì 26 agosto alle 21.

- 1

Ultimi preparativi per la cerimonia del Premio Viareggio Rèpaci: sabato 24 agosto andra in scena l’atteso gran finale, a partire dalle 21 al Principino. Cinque riconoscimenti ad altrettante grandi personalità della nostra cultura. A partire da Riccardo Muti cui va il premio speciale Viareggio, nell’occasione della ricorrenza dei 90 anni del premio letterario internazione. Con Muti avranno un riconoscimento gli altri quattro vincitori dei premi speciali: Marco Bellocchio, Sabino Cassese, Gino Paoli ed Eugenio Scalfari. La conduzione della serata è affidata allo scrittore Paolo Di Paolo che inviterà i tre finalisti di ognuna delle sezioni – Narrativa, poesia e saggistica – e, ascoltate le motivazioni dei giurati, proclamerà il vincitore per ogni categoria. Sarà invece Walter Veltroni, con un intervento dedicato, a invitare sul palco ciascun vincitore dei premi speciali illustrando le singole motivazioni.

Una festa per la città che vede coinvolte moltissime realtà viareggine: tra le tante collaborazioni attivate dall’Amministrazione comunale sul territorio, quella con l’Accademia delle Belle Arti di Carrara. Un protocollo, firmato nei mesi scorsi, finalizzato all’ottenimento di opere d’arte da donare ai vincitori del Premio. In sostanza un bando dedicato agli studenti dell’Accademia: tra tutti i partecipanti è stato scelto Giacomo Menconi, studente diplomato in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Carrara, con il prof. Giovanni Chiapello. Si tratta di una targa in pietra incisa con il logo della manifestazione.

Commenti

1

  1. Elisabetta Spinelli


    Vorrei poter partecipare alla manifestazione: e’ a inviti l’ingresso o chiunque puo’ entrare? Al principino non mi hanno saputo rispondere.
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.