San Bartolomeo unisce sul crinale Toscana ed Emilia Romagna

GARFAGNANA - Una processione sul crinale appenninico, tra il versante Emiliano e quello Toscano, un Santo portato in spalla e una piccola chiesina dedicata a San Bartolomeo.

-

Ci troviamo alle pendici del monte Romecchio, quello davanti a noi è il Cusna con i suoi 2120 metri, e proprio in questo luogo ogni due anni si danno appuntamento tante persone che provengono in prevalenza dalla valle di Soraggio soprattutto dal paese di Metello ma anche dalla lontana Ligonchio per ricordare un passato fatto di pastorizia ma soprattutto di fede nel nome di San Bartolomeo.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.