Un tuffo nel passato con “Il Castello rivive” di Nozzano

LUCCA - Conto alla rovescia per la 28esima edizione de “Il Castello Rivive”, che nei giorni 30 e 31 agosto e 1° settembre porterà indietro nel tempo l’antico castello di Nozzano animando il borgo con musici, saltimbanco, militari e mercanti.

-

Organizzato dall’ associazione Pro Loco “Il Castello”, il Comune di Lucca e da quest’anno con Lucca Crea (la società che organizza il festival Lucca Comics & Games) per un week end la manifestazione, fra le più longeve di Toscana, trasformerà il borgo in una sorta di macchina del tempo, mostrando la vita quotidiana nel 1300.  Per le vie del castello si troveranno artigiani e antichi mestieri, con la gente del contado che si mescola con gli artisti di strada, mentre le sentinelle sorvegliano il territorio e le milizie danno vita a un vero accampamento.

Fra le novità di quest’anno un biglietto davvero a misura di famiglia con il costo che è sceso a 5 euro, con i bambini sotto i 6 anni ad ingresso gratuito, e spettacoli sempre nuovi: dalle 20,30 alle 24 esibizioni di tamburi, musici, giullari, menestrelli, mangiafuoco, trampolieri e giocolieri. Poi laboratori per bambini e possibilità di gustare cibi, dolci e vino nelle taverne medioevali.

Domenica 1 settembre omaggio ai fondatori del castello: Matilde, Castruccio Castracani e i Guinigi con una sfilata e un grande corteo.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.