A Milano l’anteprima del programma del Photolux 2019

MILANO -  Il conto alla rovescia per la nuova edizione del Photolux Festival è stato attivato. Mancano infatti poco più di due mesi all’apertura di uno degli appuntamenti più interessanti e attesi del panorama europeo, interamente dedicati alla fotografia.

-

La prima presentazione della biennale si è tenuta a Milano, nello spazio 10 Corso Como, alla presenza di numerosi protagonisti del mondo fotografico contemporaneo, tra cui anche Gianni Berengo Gardin. Il direttore artistico del festival Enrico Stefanelli, insieme alla coordinatrice Chiara Ruberti hanno introdotto le tematiche di questa edizione della biennale dal titolo Mondi/New Worlds che si occuperà delle frontiere, prendendo spunto dai numerosi anniversari che si celebrano in questo 2019, primo tra tutti i 50 anni dallo sbarco sulla Luca. A Milano era presente anche l’assessore alla cultura del comune di Lucca Stefano Ragghianti. Saranno oltre 20 le mostre suddivise in 6 aree espositive nel centro storico che prenderanno il via il 16 novembre e terminare l’8 dicembre. Tra le esposizioni più attese, quella appunto che celebra il 50° anniversario del primo uomo sulla Luna, il progetto Gossan: Mars Mission di Joan Fontcuberta e l’antologica di Romano Cagnoni a un anno dalla sua scomparsa.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.