Libri e carta protagonisti nel primo festival “Lucca città di carta”

LUCCA - Un nuova iniziativa legata all'editoria e alla carta in generale è stata presentata nella libreria Ubik di via Fillungo.

-

Organizzata dalle Associazioni culturali Nati per Scrivere e L’Ordinario, con la direzione dello scrittore ed editore Alessio Del Debbio e della giornalista Romina Lombardi, Lucca Città di Carta – questo il titolo dell’evento – vuole proporsi come un salotto culturale permanente, un punto di riferimento per intellettuali, scrittori, editori e artisti che trovino nel Festival il loro momento di incontro e di scambio annuale. Un evento che mancava in una città come Lucca, ricca di storia e di cultura e già nota al grande pubblico per eventi di portata mondiale. In programma nella sede dell’ex Real Collegio dal 24 al 26 aprile, il Festival si avvale di numerose collaborazioni, Lucca Biennale Cartasia, l’Ufficio del Turismo, il Premio Carlo Piaggia e il Consorzio di promozione Turistica della Versilia.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.