Rinasce lo storico campo dello Iare

PIETRASANTA - Conto alla rovescia per la riapertura del campo delle Iare. Dal 1 ottobre lo storico impianto sportivo di via delle Iare, a due passi al centro storico, rinasce tornando ad ospitare un nuovo progetto sportivo.

-

Conto alla rovescia per la riapertura del campo delle Iare. Dal 1 ottobre lo storico impianto sportivo di via delle Iare, a due passi al centro storico, rinasce tornando ad ospitare un nuovo progetto sportivo. Ma è anche pronto a riconquistare la sua centralità come punto di incontro e ritrovo per le famiglie di Pietrasanta e della Versilia. L’amministrazione comunale ha infatti affidato lo scorso dicembre l’impianto, tramite bando, allo Junior Sport Pietrasanta di Massimo Gasperini. I lavori sono in corso.

Inserito tra gli obiettivi di mandato dell’amministrazione Giovannetti, insieme al Campo del Sale, l’altra storica struttura già data in affidamento al Rugby Versilia, al campo delle Jare si alleneranno e giocheranno stabilmente un centinaio tra bambini e ragazzi della scuola calcio dello Junior Sport, una delle realtà associative più attive sul territorio che finalmente può contare su un quartier generale dove portare avanti un progetto sportivo, educativo e sociale. A seguire i lavori, che nel frattempo corrono spediti, sono arrivati il Sindaco, Alberto Stefano Giovannetti, l’assessore allo sport, Andrea Cosci ed il Capo di Gabinetto, Adamo Bernardi. Per la riapertura del campo delle Jare è stato fondamentale il contributo dell’amministrazione comunale per il rifacimento del manto erboso così come importante è stato l’impegno e lo sforzo dello Junior Sport che ha rimesso a nuovo spogliatoi e locali, riqualificato l’area esterna con una pulizia approfondita e realizzato il nuovo impianto di irrigazione. “L’impianto delle Jare – commenta l’assessore Cosci – tornerà presto ad essere un polmone sportivo della nostra città. Qui hanno giocato, in oltre 50 anni di storia, intere generazioni di ragazzi. Tutti noi abbiamo ricordi. Manteniamo anche questo impegno. Lo Junior Sport Pietrasanta ha un progetto sportivo serio, ambizioso e di crescita che coinvolge i bambini e le famiglie: per noi questo è importante più di ogni altro aspetto. Lo sport è aggregazione ed educazione”.

460 mila euro subito per il nuovo Pedonese. Altri 400 per la Pruniccia nel prossimo biennio. Si lavora anche ai finanziamenti per il Campo di Atletica e la Cittadella dello Sport, nell’ambito dell’accordo con Coop, il cui progetto era stato anticipato alcune settimane fa proprio alla Pruniccia in occasione di un incontro pubblico. L‘amministrazione Giovannetti (crede) investe sullo sport cittadino considerato non solo uno strumento aggregativo molto potente per giovani e famiglie ma anche in chiave turistica in particolare nei periodi di bassa stagione. Lo sport è infatti considerato, dall’amministrazione comunale, un asset da sviluppare per orientare nuovi flussi verso la città e la Versilia: flussi che possono arrivare solo con strutture adeguate. La riapertura di un impianto sportivo come questo, a cui tutti noi siamo legati, è un motivo di orgoglio e felicità”.

Il Campo del Sale non è l’unico impianto sportivo a cui l’amministrazione ha investito ed investirà risorse. 460mila euro sono state investite per per il rifacimento completo del manto del campo da calcio del Pedonese che sarà realizzato con materiale ecosostenibile e moderno, il prossimo anno toccherà invece alla Pruniccia. Pedonese e Pruniccia a parte, sono una decina i progetti presentati dall’amministrazione comunale per intercettare finanziamenti per migliorare le strutture sportive cittadine. L’ultimo finanziamento ottenuto riguarda il Campo di Atletica: il progetto, presentato dall’amministrazione Giovannetti, ha ottenuto 214 mila euro dal bando nazionale “Sport e Periferie” che consentiranno intanto di rifare la pista di atletica. Infine c’è la Cittadella dello Sport che ospiterà lo Stadio Comunale e che sarà realizzata, nel contesto dell’accordo con Coop, in via Unità d’Italia e per cui l’amministrazione sta valutando la possibilità di sfruttare lo strumento del project financing per ampliare il progetto.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.