Sciopero per il clima: giovani in piazza nel nome di Greta

VIAREGGIO - Alcuni protestano contro l’utilizzo della plastica, altri contro il commercio dei combustibili fossili. L’obiettivo, però, è uno solo: salvare il pianeta dalle azioni nocive per il clima.

-

Alcuni protestano contro l’utilizzo della plastica, altri contro il commercio dei combustibili fossili. L’obiettivo, però, è uno solo: salvare il pianeta dalle azioni nocive per il clima. Ma è anche la straordinaria convinzione ad accomunare la maggior parte, o quasi, di questi ragazzi che a migliaia hanno sfilato venerdi mattina per le strade di Viareggio: si ribellano per il loro futuro contro i potenti della terra. Una consapevolezza che non va data per scontata, in un’epoca in cui è risulta molto più semplice accostare i giovani alla mania dei selfie e dei social. Assenti giustificati per un giorno, vogliono scuotere le coscienze, convinti di riuscire a farlo seguendo l’esempio della loro ispiratrice, Greta della quale ammirano coraggio e determinazione. Insieme a lei, simbolicamente, oggi erano in piazza per rivendicare i propri sogni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.