Pegli vince il torneo nazionale femminile under 16 al Palatagliate

BASKET - Interessante appuntamento di basket giovanile femminile il 21 e 22 settembre sul rinnovato parquet del Palatagliate ma nela prima giornata anche al palazzetto di San Concordio. Parliamo della seconda edizione del Trofeo “Acqua Silva” riservato alla categoria under 16, ovvero le ragazze nate nel 2004 e 2005.

-

 

La manifestazione ha avuto il patrocinio ed il sostegno dell’Amministrazione Comunale ed il fattivo e imprescindibile contributo del Gruppo Puccetti – Sorgente Orticaia. Un torneo di alto livello, con 2 formazioni giovanili di società di A1 (Le Mura e Lupebasket), 2 finaliste nazionali under 16 2019 (BSL Bologna e Basket Pegli) e due dei più promettenti vivai toscani (Piombino e Pontedera).

Nel pomeriggio di sabato dalle 15,30 i primi quattro incontri giocati in contemporanea alla Palestra di San Concordio e al Palatagliate. La domenica mattina alle ore 9 gli altri due incontri di prima fase al Palatagliate, nel pomeriggio dalle 14,30, sempre al Palatagliate, via alle finali per la classifica definitiva. Per la cronaca ha vinto e con pieno merito il Basket Pegli, già terzo assoluto alle finali nazionali under 16 del 2019, che ha battuto Bologna 57 a 42. Le Mura Spring non ha assolutamente demeritato, anche se ha chiuso al quarto posto dopo essere state a lungo in vantaggio nell’incontro con le Lupe Basket finito 39 a 44. Quinto posto della Pall. Piombino che ha nettamente superato Pontedera 58 a 31.

Nella serata di sabato c’era stato anche un momento di socializzazione quando le ragazze si sono ritrovate tutte insieme per una serata conviviale, per conoscersi e confrontarsi sui risultati della giornata. “Ringrazio le Istituzioni, gli sponsor e i dirigenti della nostra società che si sono impegnati nell’organizzazione dell’evento – commenta la presidente Rachele Settesoldi. Certa della buona riuscita dell’iniziativa, spero vivamente che società ed atlete ospiti si trovino bene qui a Lucca perché l’intenzione è quella di far crescere ancora il livello di questo torneo, che possa aggiungersi alle molte ed interessanti manifestazioni sportive che la nostra città già ospita.”

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.