Borgo a Mozzano, inaugurata l’Officina della Solidarietà

BORGO A MOZZANO - A poche settimane dalla festa per i 20 anni della nuova sede della Misericordia di Borgo a Mozzano, sabato scorso si è celebrato un altro evento di grande importanza per questa comunità;  all'interno del convento francescano  si sono inaugurati  i nuovi locali dell’Officina della Solidarietà, un laboratorio di “piccolo” artigianato e di altri percorsi di autonomia destinati a persone diversamente abili.

-

La cerimonia si è aperta con la Santa Messa nella chiesa del convento, celebrata don Giovanni Michelotti;  a seguire, all’interno del suggestivo chiostro, gli interventi  degli ospiti e la presentazione del nuovo logo del Convento di San Francesco R.S.A., costituito da una rielaborazione grafica di un particolare dell’estimo del convento del 1649.

Alla cerimonia, animata dalle note della Banda della Misericordia, sono intervenute tante autorità: Tiziano Pieretti per la fondazione Cassa Risparmio, l’On Riccardo Zucconi, Sergio Pagliai della Federazione Toscana Misericordie e altri ancora ma soprattutto tanti cittadini e tanti volontari.

Dopo la benedizione il taglio del nastro e la visita alla struttura realizzata grazie ad un finanziamento della Fondazione per la Coesione Sociale, ente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e con sinergie interne dalla Misericordia di Borgo a Mozzano.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.