Comicità e grandi classici: ecco la nuova stagione del Teatro Comunale

PIETRASANTA - Da Rocco Papaleo in scena con quattro musicisti, a Elio che ora recita e canta, passando per l’Orchestra della Toscana sul palco con Alessandro Riccio in un’esilarante versione di Don Giovanni, e poi ancora molte riletture di grandi classici.

-

Da Rocco Papaleo in scena con quattro musicisti, a Elio che ora recita e canta, passando per l’Orchestra della Toscana sul palco con Alessandro Riccio in un’esilarante versione di Don Giovanni, e poi ancora molte riletture di grandi classici. La nuova stagione del Teatro Comunale di Pietrasanta mette al centro una comicità colta, spesso sostenuta dalla musica, grandi interpreti e titoli cult. Dal Tartufo di Molière a Romeo e Giulietta di Shakespeare fino al Don Chisciotte , sempre interpretati da attori di primo piano. Fra questi Monica Guerritore che apre la stagione il 19 novembre, Alessio Boni, Ale e Franz, Giuseppe Cederna e molti altri.

Il programma della nuova stagione nasce dalla rinnovata collaborazione fra la Fondazione Versiliana, supportata dalla consulenza de Lo studio Martini, e Fondazione Toscana Spettacolo onlus. Collaborazione che interessa non solo la stagione teatrale, ma anche La Versiliana dei Piccoli, che la scorsa estate ha saputo conquistare bambini e famiglie.

L’ultimo spettacolo in stagione, martedì 31 marzo, è affidato ad Alessandro Benvenuti, autore e interprete di un Comico Fatto di sangue.

La stagione teatrale sarà arricchita da una nuova proposta culturale, La Fondazione Versiliana è infatti al lavoro per la realizzazione del caffè invernal al chiostro di Sant’Agostino.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.