Da Pietrasanta a Piombino un’area protetta per i delfini

FIRENZE - Sta per diventare realtà il Sito di Interesse Comunitario a mare (il cosiddetto SIC) dedicato al tursiope in Toscana. Il percorso che entro l'anno porterà nel nostro mare un'area protetta dedicata a questa specie di mammifero marino è partito nell'ambito di un seminario che si è svolto al Museo della Marineria di Viareggio.

-

Il SIC a mare proposto riguarda il triangolo che si stende tra i comuni di Pietrasanta e Piombino e si spinge fino a comprendere le isole di Gorgona, Capraia e le Secche della Meloria, per una superficie di oltre 4142 chilometri quadrati: il più grande sito nel Mediterraneo per la protezione del tursiope, quella specie di delfino che nell’ultima estate ha subito una anomala moria con decine di esemplari trovati spiaggiati sulla costa toscana.

Presentata la proposta finale, adesso saranno avviati gli atti amministrativi per l’istituzione del SIC, un iter che si stima si concluderà entro questo 2019 con l’approvazione del Consiglio regionale.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.