Face to face with Everest; Lanfri attacca il Nepal

ALPINISMO - Tutto pronto per la scalata decisiva della Punta Hiunchuli (7300 metri). Andrea Lanfri attende il bel tempo per tentare la salita in vetta. Sarà una settimana decisiva per l'ascesa della montagna nepalese.

-

Superati i test di acclimatamento, il ragazzo lucchese guarda con il naso rivolto all’insù, la cima a 7300 mt, mettendo in campo la consueta grinta e voglia di rivalsa. L’unico vero “nemico” per Andrea Lanfri è stato il meteo, che non ha certo favorito la tabella di marcia di avvicinamento alla scalata fin sulla cima della montagna: il vento e la neve hanno imperversato e colpito nello scorso weekend, rendendo tutto più difficile. Il rientro in Italia è previsto per il 6 novembre, data nella quale Lanfri tornerà con un ricco bagaglio di esperienze sulle proprie spalle.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.