Firmato l’accordo Kedrion – FSI, aumento di capitale di 66,7 milioni

MILANO -  Sestant Internazionale S.p.A., Sestant S.p.A. e FSI Investimenti , attuali soci di Kedrion S.p.A., hanno sottoscritto un accordo col Fondo Strategico Italiano ( FSI ), che prevede l’acquisto da parte di quest’ultima di una partecipazione di minoranza detenuta da Sestant Internazionale S.p.A. in Kedrion e la sottoscrizione di un aumento del capitale di quest’ultima.

-

Le società che fanno capo alla famiglia Marcucci ( Sestant spa e Sestant Internazionale ) che detengono la maggioranza delle azioni dell’azienda biofarmaceutica Kedrion e il socio di minoranza FSI Investimenti, società controllata per il 77% dalla cassa depositi e prestiti hanno firmato un accordo col Fondo Sviluppo Italiano che ha acquisito una quota di minoranza della società pari al 19,59% del capitale, acquisendo il corrispettivo di 100 milioni di Euro di azioni al socio di maggioranza Sestant Internazionale. Contestualmente, i due soci di minoranza – FSI Investimenti e FSI  – hanno sottoscritto un aumento di capitale per Kedrion di 66,7 milioni di Euro. Questo innesto di nuova liquidità permetterà all’azienda di proseguire il piano di sviluppo nazionale ed internazionale caratterizzato, dal 2012 al 2018, della crescita media annua del 10%. Le società Sestant Internazionale SPA e Sestant SPA continueranno a mantenere una partecipazione non inferiore al 54% del capitale. Il perfezionamento di questa operazione è stata approvata dalle autorità di antitrust.

La politica di investimento di FSI si focalizza su aziende italiane, con l’obiettivo della creazione di valore attraverso la crescita organica e il consolidamento settoriale. L’investimento in Kedrion rappresenta la quinta operazione di FSI.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.