Trasferito a Cisanello l’operaio schiacciato da un muletto; sindacati in sciopero

CAPANNORI - E' stato trasferito all'ospedale di Cisanello l'operaio di 59 anni che martedì pomeriggio è rimasto vittima di un infortunio sul lavoro alla trafileria della Baldassari Cavi, in via San Martino, a Capannori.

-

Per cause in corso di accertamento l’uomo è rimasto schiacciato con una gamba da un muletto. Dalla ferita sarebbe uscito molto sangue. Subito soccorso, l’operaio è stato primo portato all’ospedale di Lucca da dove poi, martedì sera è stato trasferito a Pisa.

A preoccupare i sanitari sono proprio le condizioni della gamba, anche se il 59enne, rimasto sempre cosciente, non sarebbe fortunatamente in pericolo di vita.

Cgil, Cisl e Uil hanno annunciato lo sciopero dei lavoratori dell’azienda per tutta la giornata di venerdì 18 ottobre. Secondo i sindacati nello stabilimento di Marlia si continua a lavorare in una situazione di stress legato a spazi ridotti e mal confacenti ad una simile attività produttiva.

I sindacati hanno chiesto di incontrare la società Baldassari nella sede di Confindustria.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.