Il campo delle Iare torna a giocare

PIETRASANTA - Il Campo delle Iare è tornato…verde. Lo storico impianto sportivo, punto di riferimento calcistico ed aggregativo per tante generazioni di pietrasantini, è tornato finalmente a vivere passando dallo stato di abbandono ad un progetto sportivo che ha rimesso al centro i ragazzi e le famiglie. Il progetto è quello della “cantera” dello Junior Sport Pietrasanta di Massimo Gasperini e Roberto Buratti.

-

A tagliare il nastro insieme ai baby calciatori e alle famiglie della nuova-seconda vita delle Iare sono stati il Sindaco Giovannetti insieme agli assessori Andrea Cosci e Elisa Bartoli, al Presidente dello Junior Sport, Massimo Gasperini e al Presidente della Consulta, Alberto Frugoli ed il vice, Manola Neri.

“Questo impianto – ha detto il primo cittadino – torna ad essere una risorsa per la comunità, un punto di incontro delle famiglie. Lo sport è un aggregatore potentissimo insieme ad uno strumento turistico su cui noi stiamo investendo molto. Questo è solo il primo di una serie di progetti che porteremo a conclusione nei prossimi mesi. Impianti in salute ed a norma significa poter ospitare eventi ed attività che portano flussi e famiglie in città. Ci puntiamo molto”. Quattro i tagli del nastro tricolore che hanno caratterizzato l’inaugurazione: “Uno per i ragazzi, uno per le famiglie, uno per lo Junior Sport ed uno per l’amministrazione: – ha detto il Sindaco circondato dai ragazzi – che sia di buon auspicio per tutti noi”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.