In Eccellenza il piatto piange; Tau rimonta, Camaiore si fa rimontare

CALCIO ECCELLENZA - Dopo 5 giornate, 1/6 del campionato, la situazione delle squadre nostrane è tutt'altro che esaltante. Domenica scorsa tre pareggi ed una sconfitta. Il Tau rimonta in casa contro il Fucecchio mentre il Camaiore si far rimontare dal San Miniato. Primo punto del Castelnuovo salvato dal portiere Leon; Virtus Viareggio ancora al palo.

-

 

Che fosse una stagione difficile lo avevamo intuito ma lo scorcio iniziale del campionato di Eccellenza è stato ancor più crudo del previsto. L’analisi della quinta di andata parte dal comunale di Altopascio. Il Tau pareggia (1-1) contro il Fucecchio ottenendo un punto prezioso per la classifica e il morale dopo tre sconfitte consecutive. I ragazzi di mister Cristiani affrontano la partita con un piglio più deciso e fronteggiano bene il Fucecchio, che però non sta a guardare. E sono proprio i bianconeri ospiti, infatti, a sbloccare la partita con Tiboni che segna al 20′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Non ci stanno però i padroni di casa che nella ripresa palesano più compattezza e determinazione. Girandola di cambi, con l’ingresso tattico di Pratesi al 23′ del secondo tempo. E’ proprio lui, infatti, al 30°, a firmare la rete del pareggio grazie all’assist dell’ottimo capitano Elia Chianese (nella foto). Il Tau spinge forte e al 42° spreca una ghiotta occasione per vincere la partita. Da segnalare anche due belle parate di Citti, che salva il risultato su un paio di incursioni pericolose del Fucecchio.

Chi rimonta, il Tau appunto, e chi si fa rimontare: il Camaiore. Partita con veleno che sta nella coda tra i bluamaranto e il San Miniato. La squadra versiliese si porta in vantaggio con Viola su rigore al 21° del primo tempo ma viene raggiunta all’88° da Remedi. Poi in pieno recupero Pegollo segna il gol del 2 a 1 prima convalidato e poi annullato dall’incerto arbitro in un finale incandescente con tre espulsi: lo stesso Pegollo, Marianelli e il tecnico camaiorese Moriani. Il tutto nel contesto di una giornata che fa registrare anche il primo punto del Castelnuovo (0-0) in casa con il modesto Cenaia. Leon salva i garfagnini parando un rigore a Bruzzone. Infine neppure il cambio di allenatore serve alla Virtus Viareggio per sbloccarsi da quota zero. In realtà Biancone non è ancora in panchina (tesseramento non completato) e la Pontremolese passa per 2 a 0.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.